Porcellini

Dolcetti genuini, simpatici nella forma, leggeri nel contenuto e soprattutto buoni, sono l’ideale per iniziare e finire bene la giornata. Il segreto sta nell’utilizzare la margarina vegetale senza grassi idrogenati al posto del burro, l’acqua al posto del latte e nel lavorare bene l’impasto in modo da avere un prodotto finito molto soffice e voluminoso che appaga l’occhio ma… non appesantisce la linea!  Ognuno può scegliere il suo ”porcellino”:  c’è quello innamorato, quello triste…(come si vede dallo stampo). Tu quale “porcellino” scegli?

 

Ingredienti per 3 persone:

85 gr di farina autolievitante
55 gr di zucchero
40 gr di margarina
1 uovo intero
scorza di limone (biologico) grattugiata q.b.
1 cucchiaio di acqua
 

Preparazione:

Ungi lo stampo con la margarina e tienilo da parte, poi metti tutti gli ingredienti in una terrina e con una frusta elettrica lavorali molto bene così da  incorporare aria ed avere una consistenza liscia e spumosa.

                     

 

Distribuisci l’impasto ottenuto nello stampo, senza colmarlo mi raccomando, e inforna (forno statico) a 180° per 20 minuti.   

 

 

 

 

 

Una volta tiepidi sformali e… i porcellini sono serviti!

 

            

 Con i miei “Porcellini” partecipo al contest di

PERLE AI PORCHY

http://perleaiporchy.blogspot.fr/2012/10/cestiniamo-il-nostro-primo-contest.html