Uova nel nido

 
… un modo semplice per rendere allegra una cenetta!

 

 
Ingredienti per 1 nido:
 
3 carote
1 uovo
1 limone
mezzo cucchiaino di maionese
mezzo cucchiaino di ketchup
olio e.v.o. (facoltativo)
1 cucchiaio di aceto bianco
sale
 

Preparazione:

Pulisci le carote, tagliale a julienne (cioè a striscioline),versaci un po’ di succo di limone per non farle annerire e girale bene (non occorre altro condimento). Se devi preparare tanti nidi ti consiglio di utilizzare il robot, altrimenti puoi farlo a mano con lo strumento apposito.  

 

                         Prendi un pentolino, mettici un po’ d’acqua, sale, aceto bianco e mettilo al fuoco. Mentre aspetti che spicchi il bollore, preparara la salsina da mettere sopra l’uovo in camicia, mescolando semplicemente la maionese con il ketchup.

               

 

 

 

 

Per fare l’uovo in camicia l’acqua non deve bollire, ma sobbollire, poi fai scivolare delicatamente l’uovo nell’acqua (se ti è più facile aprilo prima nel piatto) e con un cucchiaio aiuta l’avvolgimento  della “camicia” intorno all’uovo. Fai cuocere per 3-4 minuti, toglilo con una ramina, poi mettilo nel “nido” con sopra la salsina.

 

           

 

 

 

 

Torta salata di carote

TI ASSICURO CHE E’ UNA TORTA SQUISITA, OLTRE CHE PARTICOLARE (in genere le carote vengono molto utilizzate per le torte dolci): semplice da realizzare e un modo per aiutarsi a mantenere il più possibile l’abbronzatura estiva grazie alle proprietà della carota.

Ingredienti per 4/6 persone:  
                  
1 rotolo di pasta sfoglia confezionata
400 gr di carote grattugiate
2 carote intere
50 gr di burro
2 uova intere e 1 tuorlo
200 gr di crescenza
1 cucchiaio di prezzemolo tritato (anche surgelato)
sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

Fai sciogliere il burro in una padella, metti le carote grattate, sale, pepe, prezzemolo e lascia cuocere per circa un quarto d’ora. Spegni il fuoco e fai raffreddare.               

Metti 2 carote intere in poca acqua salata e, mentre le fai lessare (al dente mi raccomando), prendi una ciotola e mettici la crescenza, 2 uova intere e un tuorlo, le carote grattugiate e AMALGAMA BENE IL TUTTO.

Ora prendi una teglia dai bordi bassi – diametro 22/23 cm – e stendici la sfoglia (senza togliere la carta mi raccomando) lasciandola sbordare. Ti consiglio di punzecchiarla con i rebbi di una forchetta (anche la fascia di sfoglia che coprirà l’impasto), altrimenti tende a sollevarsi.

Versaci il ripieno e piegaci sopra la sfoglia. Taglia le carote bollite a strisce e decora a tuo piacere (come ho fatto io nella foto, ti piace?)

Scalda il forno a 180°, posizione “ventilato” e cuoci per circa 30 minuti.