Zuppa di borragine

Approfittando di un po’ di sole ho fatto una passeggiata in campagna e ho raccolto l’ultima borragine della stagione. Dalle nostre parti si usa metterla soprattutto nel ripieno dei ravioli e nelle torte salate, ma anche nella zuppa è davvero squisita e grazie alle sue proprietà depurative… fa anche bene! 

 

 

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di borragine
2 porri
2 patate grosse
3 cucchiai di concentrato di pomodoro
4 fette di pane grosso
1 spicchio d’aglio
grana grattugiato q.b.
olio e.v.o.
sale
peperoncino q.b.
 
 

Preparazione:

Lava la borragine e tagliala a strisce, pela le patate e riducile a cubetti, taglia i porri a fettine sottili.                       

                      

 

Ora prendi una pentola di coccio (o inox), mettici un po’ d’olio, i porri  e falli stufare (circa 10 minuti), poi aggiungi le patate  e falle insaporire per qualche minuto.

Unisci la borragine, 5 bicchieri d’acqua e gira bene il tutto. Fai appassire la borragine, poi aggiungi il concentrato di pomodoro, un pochino d’olio, il sale, il peperoncino e porta  a cottura (circa 20 minuti).

 

Strofina l’aglio sulle fette di pane (da ambo i lati) e abbrustoliscile sulla griglia (o padella).

Prendi 4 terrine, metti una bruschetta in ognuna e sopra versaci la zuppa. Passa un filo d’olio crudo, una spolveratina di formaggio grana e…

BUONA ZUPPA!