Scodelline di agrumi terra-mare

Essendo stagione di arance, il dolce succo di questi agrumi trova largo impiego in svariate ricette spaziando dall’antipasto al dolce, contrariamente alla scorza che ovviamente è meno utilizzata.
Protagonista di questa ricetta è proprio la parte esterna di questo frutto, che insieme a quella dei limoni fa da recipiente ad un secondo piatto (accompagnato da una fresca insalatina), mentre quella delle clementine è adatta per un antipasto.
Scavandole, diventano così simpatiche scodelline colorate, da farcire con carne o pesce e da servire sia nella tavola delle feste che non.

 

Che altro dire di questa ricetta? è FACILE, VELOCE e APPETITOSA…

facciamola subito!

 Ingredienti per 4 scodelline: 

1 arancia
1 limone
150 gr di merluzzo
150 gr di fesa di tacchino
3 cucchiai di maionese
3 cucchiai di salsa tonnata
verdurine sott’olio per guarnire
insalatina mista q.b.
1 spicchio d’aglio
vino bianco q.b.
olio e.v.o.
sale fino
pepe
 

Preparazione:

Fai bollire il merluzzo in acqua salata per circa 10 minuti, poi togli le spine, riducilo a pezzettini e fallo raffreddare (se preferisci puoi cuocerlo in padella con olio e uno spicchio d’aglio).

   

 

 

 

 

Prendi una padella, mettici l’aglio intero sbucciato, un po’ d’olio e fai scottare velocemente la fesa, leggermente battuta e tagliata a filettini oppure, se preferisci, cuocila intera e tagliala dopo. L’importante è fare una cottura rapida per tenere morbida la carne, dopodiché togli l’aglio e falla raffreddare.

 

 

Unisci la maionese al merluzzo, la salsa tonnata al tacchino e amalgama bene.

Prendi l’arancia e il limone, tagliali come nella foto e svuotali delicatamente con un coltellino stando attenta a non bucarli, dopodiché asciugali. 

Riempi le scodelline d’arancia con il tacchino e quelle di limoni con il merluzzo, decorale con le verdurine sott’olio e, se non le consumi subito, conservale in frigorifero. Al momento di portarle in tavola servile con una insalatina mista .

Nel caso di antipasto è preferibile usare le clementine semplicemente per una questione di misura.