CANCRO: Strozzapreti in salsa di alici

 

 

Leggi il tuo oroscopo gastronomico

 http://oroscopo.d.repubblica.it/astri_cucina.php?segno=cancro

Tutto chiaro?… ora andiamo in cucina

Per assecondare i gusti dei cancretti, che tanto amano la pasta ma della quale è bene non eccedano, ecco un primo leggero ma saporito a base di pesce, preparato espressamente per i nativi del Cancro secondo i suggerimenti alimentari indicati nel loro profilo. Il risultato è un piatto “su misura” per questo segno e la sua preparazione è facile e veloce.

 
Ingredienti per 4 persone:
 
320 gr di “strozzapreti” (pasta secca)
6 alici sotto sale
15 olive nere denocciolate
1 spicchio d’aglio intero
1 cucchiaio di pane grattugiato
olio e.v.o.
peperoncino (facoltativo)
 

Preparazione:

 Mentre fai bollire l’acqua per la pasta, metti uno spicchio d’aglio sbucciato a dorare in padella con un po’ d’olio. Il segreto di questa semplice ricetta è quello di far dorare l’aglio a fiamma molto bassa in modo che l’olio non si surriscaldi e l’aglio sprigioni i suoi umori senza bruciare; si avrà così un olio molto profumato e al contempo leggero. Poi aggiungi le alici preventivamente pulite, lavate e spezzettate e, appena sciolte, unisci le olive tagliate a pezzetti e il pane grattugiato. Fai cuocere qualche minuto e spegni.

                                                                                                           

 

 

 

 

Scola la pasta al dente, versala nella padella e falla mantecare a fiamma vivace aggiungendo, se necessario, un po’ di olio crudo.

                      

 

                      

 

 

Gira bene e…                

           IL CANCRO E’ SERVITO! 

 

 

 

CANCRO: Sfogliata alla crema con le mele

 Leggi il tuo oroscopo gastronomico 

http://oroscopo.seidimoda.repubblica.it/astri_cucina.php?segno=cancro

Tutto chiaro?… ora andiamo in cucina

 

Via libera al consumo di frutta, ma anche di uova e latticini poiché il calcio in essi contenuto è particolarmente indicato per chi è nato sotto questo segno, come si legge nel loro profilo. Ecco allora questo dessert di sfoglia friabile che racchiude una morbida crema arricchita dalla bontà delle mele. Il risultato è un piatto “su misura” per questo segno e la sua preparazione è facile e veloce. 

 

 

Ingredienti per 6/8 persone:

1 sfoglia pronta rettangolare
n. 3 mele renette
60 gr di burro + q.b. per ungere la teglia
70 gr di zucchero
70 gr di uvetta
1/2 bicchierino di brandy
cannella
farina q.b. per infarinare la teglia
 
Per la crema:
1/2 l di latte intero
3 tuorli
4 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina 00
1 bustina di vanillina
scorza di limone (biologico) grattugiata
 

 

Preparazione:

Metti l’uvetta ad ammollare nel brandy e prepara la crema mescolando, fuori dal fuoco, tutti gli ingredienti: tuorli, zucchero, farina, vanillina, limone e latte. Fai cuocere a fuoco basso, sempre mescolando, fino a raggiungere la densità desiderata (da quando spicca il bollore bastano pochi minuti). 

                    

Ora pulisci le mele, tagliale a fettine sottili, passale in padella con il burro, sfumale con il brandy rimasto dopo aver strizzato l’uvetta, infine aggiungi zucchero e uvetta, mescola velocemente e spegni il fuoco. Incorpora la crema al composto e metti da parte.

 

 

 

 

 

Capovolgi la sfoglia su una teglia da 24×32 cm, togli la carta, punzecchiala con i rebbi di una forchetta, versaci il composto e con i ritagli di pasta decora la torta.                                                          

                      

Inforna a 170° (forno statico preriscaldato) per circa 35 minuti e…

 IL CANCRO E’ SERVITO!

 

 

CANCRO: Salmone al latte con fantasia di verdure

      

 
 Leggi il tuo oroscopo gastronomico

http://oroscopo.seidimoda.repubblica.it/astri_cucina.php?segno=cancro

Tutto chiaro?… ora andiamo in cucina

 

Per questa ricetta non casualmente ho scelto il salmone, ricco di omega3, ma per il felice abbinamento che questo pesce ha con i latticini (un must sono le penne al salmone!) oltre a carote, patate, piselli, per un pieno di fibre e vitamina A e al latte, ricco di calcio. Il risultato è un piatto “su misura” per questo segno e la sua preparazione è facile e veloce.

 

 
Ingredienti per 2 persone:
 
400 gr per 2 fette di salmone fresco
1 confezione da 450 gr di verdure surgelate per insalata russa
1/2 bicchiere di latte intero
sale
pepe nero (macinato fresco)
 
 
Preparazione:
 

Fai sbollentare per 2 minuti, in acqua leggermente salata, mezza busta di verdure, poi scolale e mettile da parte. L’utilizzo delle verdure surgelate ti agevola la preparazione, ma se preferisci metti il fresco.                        

                                             

Lava il salmone, asciugalo con carta-cucina e mettilo in una padella con un po’ di latte (subito è meglio metterne poco e, se assorbe troppo, lo aggiungi).

Fai cuocere per una decina di minuti a fuoco medio girando il salmone a metà cottura e verso la fine unisci le verdure, un po’ di sale (NON CI VUOLE OLIO!), gira bene e spegni. Spolvera con pepe nero macinato al momento e…

 IL CANCRO E’ SERVITO!